Archivi categoria: Info

E’ tempo di richiedere un rimborso delle tasse, scopri come con Taxback.com

Avete lavorato part-time o full-time? Pagato dottori o dentisti? Affittato proprietà negli ultimi quattro anni? Pagato tasse universitarie? Siete stati membri di un sindacato o in congedo di maternità?

Se siete in grado di rispondere “sì” ad almeno una di queste domande, allora potreste avere diritto a un rimborso fiscale significativo. Il sito Taxback, a cui rimandiamo, offre agli utenti la possibilità di calcolare l’ammontare di tale rimborso. Taxback consente ai propri utenti di ottenere, mediamente, un rimborso pari a 880 euro. Un’occasione, insomma, da non perdere.

Annunci

Nasce “Lavorare in Irlanda”, una guida per orientarsi tra le opportunità d’impiego nell’isola

Aiutare gli italiani presenti in Irlanda a orientarsi nel mercato del lavoro: con questo scopo, nel febbraio 2014, nasce il blog “Lavorare in Irlanda”, a cura di Roberto Rizzuto.

Tramite gli articoli pubblicati dalla redazione e i collegamenti esterni con i principali motori di ricerca dedicati alle opportunità di impiego, i lettori del sito avranno la possibilità di tenersi costantemente aggiornati sulle posizioni lavorative aperte in tutto il Paese.

“Lavorare in Irlanda” è un cantiere aperto ai contributi e ai suggerimenti dei lettori. Il blog è presente anche su Facebook con una pagina omonima.

ROBERTO RIZZUTO. Trentadue anni, di Palermo, dal giugno 2012 vive stabilmente a Dublino, dove lavora per un’azienda multinazionale di servizi.

Il PPS Number: cos’è e come ottenerlo

(Roberto Rizzuto) Il Personal Public Service Number, o più semplicemente PPS Number, è un codice individuale, che, tra le altre cose, aiuta chi ne è provvisto ad accedere a importanti servizi socio-sanitari erogati in Irlanda.

Per poter richiedere il PPS number occorre vivere in Irlanda. Questo aspetto, oltre all’identità del richiedente, dovrà essere provato con apposita documentazione. I documenti necessari da produrre al fine di richiedere e ottenere il PPS number variano a seconda della nazionalità di provenienza del richiedente.

I cittadini non irlandesi provenienti dai Paesi dell’Unione europea, per richiedere il PPS Number, devono allegare all’apposito modulo una prova attestante la propria identità (sono accettati sia il passaporto che la carta d’identità); essi devono altresì fornire una prova attestante l’indirizzo di residenza in Irlanda; bollette ed estratti conto sono prove di residenza valide.

“Sono appena arrivato in Irlanda, sono ospite in casa di un amico e non ho alcun documento ufficiale attestante il mio indirizzo di residenza in Irlanda”. Niente paura, in questo caso sarà possibile richiedere il PPS Number presentando una lettera di referenze a firma del padrone di casa o di chi vi vive regolarmente in affitto, unita, ad esempio, a una bolletta.

Espletata la pratica, una lettera di notifica contenente il PPS Number sarà inviata all’indirizzo di residenza fornito all’atto della presentazione della richiesta, entro tre-cinque giorni lavorativi.

Per maggiori informazioni:

http://www.welfare.ie/en/Pages/Personal-Public-Service-Number-How-to-Apply.aspx